ENERGIE RINNOVABILI

La fonte primaria di energia sulla Terra per il vostro comfort

SOLARE TERMICO

Conversione diretta da energia solare a energia termica

Il Solare Termico è una tecnologia che permette la conversione diretta dell`energia solare in energia termica per la produzione di acqua calda. Il collettore solare è costituito da un corpo nero assorbente entro il quale può scorrere un fluido con la funzione di captare l`energia irradiata dal sole attraverso la superficie scura e trasferirla sotto forma di energia termica al fluido, raggiungendo temperature tra i tra i 50°C e 160 °C.
Questi sistemi sono una tecnologia affidabile e competitiva sul mercato e vengono largamente utilizzati per i seguenti scopi:

  • riscaldamento dell`acqua sanitaria ad uso domestico, alberghiero e ospedaliero;
  • riscaldamento dell`acqua delle docce;
  • riscaldamento degli ambienti;
  • riscaldamento dell`acqua per processi a bassa temperatura;
  • essiccazione di prodotti agro-alimentari;
  • raffrescamento degli ambienti (ancora eccessivamente costoso).

L`acqua calda prodotta dai collettori solari durante le ore del giorno deve essere accumulata per poi poter essere utilizzata nelle ore notturne. Il collegamento tra collettori solari e serbatoio di accumulo viene detto: “Circuito Solare”. Il circuito solare può essere “aperto”, se il fluido termovettore che circola nei collettori è lo stesso del circuito di utilizzo o “chiuso”, se il fluido termo vettore che circola nei collettori cede calore al fluido d`utilizzo tramite uno scambiatore.

Inoltre la circolazione del fluido termo vettore all`interno del circuito solare può essere “naturale”, se avviene grazie al processo convettivo del fluido, o “forzata”, se avviene tramite una pompa che trasferisce il fluidotermovettore dai collettori al serbatoio d`accumulo.

FOTOVOLTAICO

Conversione diretta da energia solare a energia elettrica

Un dispositivo fotovoltaico è in grado di trasformare direttamente la luce solare in energia elettrica, sfruttando il cosiddetto effetto fotoelettrico. Il principio di funzionamento si basa sulla proprietà che hanno alcuni materiali semiconduttori opportunamente trattati come il silicio di fornire energia elettrica quando sono colpiti da radiazione solare. L`impianto fotovoltaico è basato su moduli fotovoltaici dotati di diodi per evitare che il modulo si trasformi da generatore a dissipatore di energia. La tecnologia fotovoltaica è particolarmente adatta all`alimentazione di dispositivi per le telecomunicazioni, per il monitoraggio ambientale. Nei Paesi in via di sviluppo questa tecnologia è usata soprattutto in alcune strutture come scuole, ospedali dove l`alimentazione elettrica è di primaria utilità sociale.

Prospettive
Il Solare Fotovoltaico è in veloce espansione in tutti i Paesi occidentali. Molti governi hanno promosso diverse iniziative ed erogato importanti contributi per la diffusione di questa fonte rinnovabile, tra cui anche l`Italia con incentivi e detrazioni fiscali proprio nell`ottica di favorire lo sviluppo delle Fonti rinnovabili.

Vantaggi
I vantaggi dei dispositivi fotovoltaici sono molteplici:

  • Le esigenze di manutenzione ridotte in quanto non ci sono parti meccaniche in movimento.
  • Vengono eliminate le perdite di distribuzione dell`energia elettrica perché vengono installati vicino all`utilizzatore finale.
  • Non produce inquinamento di alcun genere (acustico, atmosferico, ecc.) durante il suo funzionamento.
  • E` possibile prevedere la produzione annuale di energia con un piccolo margine di errore, indipendentemente dalla variabilità di richiesta.
  • La potenza dell`impianto può essere modificata in qualsiasi momento senza problemi.